La Via dell'Adesso

  cominciamo

Cambiare le Regole

Cambiare le regole si può, e nessuno potrà mai dire che non è ammissibile. Ammissibile e non ammissibile è solo una pretesa da parte di chi stabilisce le regole. 

Ebbene, stabiliscile TU!

Resta il fatto che, come si intuisce dall'immagine qui a fianco, la soluzione è situata al di fuori degli schemi ordinari. Potremo più propriamente dire fuori dalla mente.

Ecco che, siccome per lo più ragioniamo in modo lineare attraverso la mente, (che è essa stessa il problema) risultano davvero pochi coloro che sono in grado di trovare soluzioni verticali, geniali e risolutive ai problemi che credono di avere

Un modo piacevole, ma soprattutto efficace, per accedere allo stato al di la della mente, indispensabile per cambiare le regole, consiste nel fare come "Alice nel paese delle meraviglie" (un capolavoro denso di simbologie espresse con una semplicità disarmante) e addentrarsi nella tana del Bianconioglio.

Per prima cosa chiariamo cosa si intende per Tana del Bianconiglio

Il coniglio bianco nel simbolismo di ogni epoca incarna un evento inaspettato che conduce alla comprensione di una realtà diversa, la quale spazza via i retaggi e gli indottrinamenti assorbiti nel corso di una vita vissuta passivamente. Inoltrarsi nella sua tana vuol dire aprire gli occhi; vedere il mondo per come è realmente e non nel modo in cui 'qualcuno' ci ha insegnato a vederlo.

Rappresenta un evento inatteso che conduce alla comprensione di una realtà superiore. Evento in grado di scardinare in un attimo qualunque convinzione, anche quelle maturate lungo il corso di una vita intera.

Ciò che ci appare come realtà esterna è pura illusione. Tutti gli insegnamenti di ricerca interiore lo affermano. Ma il saperlo, solo per averlo letto o sentito da qualche parte, non corrisponde ad averlo realizzato.

Per realizzarlo o per meglio dire integrarlo, occorre intenzione, determinazione e pratica diretta assidua e costante.

La Pratica

Nel corso dei millenni si sono susseguiti numerosi insegnamenti a cui sono stati attribuiti diversi nomi e che differiscono fra loro per forme e contenuti ad es: lo Yoga, il Tantra, le molte meditazioni ecc. Ma tutti hanno in comune la meta finale. Il susseguirsi di tali insegnamenti nelle migliaia di anni ha solo adattato alle mutevoli e differenti culture e condizioni degli esseri umani i metodi di raggiungimento di un unico scopo comunemente definito come "Risveglio".

Nella nostra epoca, in modo più diretto e certamente più adatto alla nostra cultura, si è sviluppata la Pratica della Presenza che in definitiva è esattamente l'obbiettivo ultimo di ogni insegnamento. Ovviamente ciascuno è libero di seguire il metodo che trova maggiormente confacente alle proprie capacità e tendenze.

E' importante però comprendere che tutti i metodi o insegnamenti hanno il medesimo scopo e le pratiche mirano esclusivamente alla realizzazione di tale fine. 

एकं सद्विप्रा बहुधा वदन्ति (ekaM sadvipraa bahudhaa vadanti) si legge nel Rig Veda (uno dei più antichi testi sacri conosciuti)

Che significa: La Verità è Una anche se i saggi la chiamano con nomi diversi.

NOTA: E' il proprio al ri-conoscimento di questa Verità (la propria essenza, ciò che siamo davvero) che mirano tutte gli insegnamenti e le pratiche molte delle quali, come lo Yoga ad esempio o il Tantra, vengono praticate in modo del tutto inconsapevole da molti occidentali. Eccelse pratiche Spirituali finalizzate all'espansione della Coscienza spesso ridotte ad una sorta di orientamento trandy quando addirittura non travisate del tutto in modo fuorviante.

Alcuni avranno certamente sentito già sentito parlare della pratica dell' Adesso o della Presenza o se preferite del Qui e Ora. Altri magari ancora no. Qualcuno avrà forse letto qualcosa di Maestri contemporanei quali Osho o Eckhart Tolle che desidero qui ringraziare sentitamente per la loro impareggiabile opera di trasmissione e diffusione.

Avere accesso all'Adesso, al momento presente è l'unica Via che conduce alla comprensione di quella realtà superiore che ricorda il Bianconiglio di cui abbiamo parlato.

E' una pratica di per se semplice e diretta la cui comprensione può risultare difficile solo se viene utilizzata la mente come strumento di decodificazione e interpretazione del messaggio. Si tratta semplicemente di uno stato esperienziale che può essere scoperto in modo intuitivo anche solo ascoltando e/o seguendo delle semplici indicazioni

L'utilità di un supporto

Coloro che già la conoscono e la praticano, sanno bene che, soprattutto all'inizio, sono possibili situazioni di resistenza spesso anche virulenta in cui “l’illusorio esterno” sembra accanirsi contro di noi. E’ questa una delle molte strategie messe in atto dall’ego (a nostra insaputa -inconsapevolezza-) attraverso le quali veniamo indotti a desistere dal procedere. Accade un po' con tutti gli insegnamenti. Qualcuno tenta l'evasione dalla prigione senza sbarre e subito arrivano le "guardie" ad acchiapparlo per relegarlo nuovamente nelle segrete. 

Accade che, anziché trovare supporto attraverso cui amplificare e potenziare lo stato di Presenza, veniamo invece trascinati giù e ci ritroviamo ignominiosamente scaraventati nel turbinio dei processi mentali ed emozionali che da sempre hanno diretto la nostra vita. La buona notizia è che almeno questa volta, (avendo intrapresa la pratica) ce ne accorgiamo (se non subito, magari dopo un po') piuttosto che esserne totalmente inconsapevoli.

I praticanti gioiscono quando ciò avviene. Sanno bene che ciò rappresenta i primi sintomi dell'efficacia della pratica in quanto l'ego, sentendosi scoperto e minacciato, reagisce scalpitando, urlando e imprecando con tutti i mezzi che può. "In nostra assenza " è libero di creare situazioni e circostanze molto difficili da sostenere, perfino incidenti. Sa di avere le ore contate e non ha altro modo che distrarci dalla presenza per poter continuare a sopravvivere.

Questa è la fase in cui diventa importante per coloro che sono agli inizi, poter contare su un alleato, sul sostegno di qualcuno che percorra la nostra stessa strada con cui supportarsi. Tale condizione è decisamente utile ed auspicabile.

Dovremo dedicare almeno un certo tempo alla pratica in circostanze diverse rispetto ad essere totalmente soli. 

E' importante che sia un tempo dedicato, (una sorta di impegno preso con se stessi), come l'andare in palestra per coloro che vogliono sviluppare una corpo ed una forma particolari ad esempio. Quindi con impegno e costanza. Sempre che desideriamo davvero ottenere risultati tangibili e stabili. Attenzione però, questo tempo dedicato, (le ore di palestra per così dire) non ci esonera dalla pratica assidua e quotidiana di cui dovremo continuare ad occuparci da soli.

Le difficoltà principali nei primi passi

Coloro che già sono alle prese con l’esercizio della pratica sull'Adesso o della Presenza ovvero del Qui e Ora, avranno di certo notato come risulti difficile mantenere a lungo uno stato di Presenza costante a causa delle inevitabili resistenze e del vagare della mente che non perde occasione per distrarti dell’intento.

Un attimo di presenza e subito dopo “boing” di nuovo a naufragare nel mare dei pensieri che incessanti si susseguono facendoci oscillare tra passato, ipotetici scenari del futuro siano essi prossimi o remoti.

Molti trovano difficoltà soprattutto al mattino in cui risulta loro particolarmente difficoltoso trovare una centratura. Altri vivono in situazioni in cui sono circondati da altre persone che vivono nella totale inconsapevolezza e che non solo rifiutano qualsiasi invito a considerare la pratica ma addirittura, talvolta, reagiscono improvvisamente e inaspettatamente con attacchi virulenti di varia natura, psicologici, verbali ecc.

Anche i più avanzati nella pratica, cadono spesso vittima dall'azione di questi eventi. E’ molto difficile restare nella Presenza in mezzo anche ad una sola persona totalmente inconsapevole, figuriamoci in mezzo a molti.

Perfino nei gruppi di lavoro costituiti da più persone normalmente stabili, basta che vi sia una sola persona completamente smarrita per contaminare l’intero gruppo. La mente, in determinate condizioni, non tarderà molto a far da padrone. Tali circostanze rimangono comunque un’ottima occasione di esercizio, progresso e sviluppo particolarmente se sostenute da energie stabili.

INVITO
Che tu abbia o meno già intrapresa la Via dell'Adesso, ti rivolgo un invito.

Intenzione e determinazione devi averle tu.

Da parte mia posso offrirti solo l’opportunità di un supporto alla pratica e alla sperimentazione diretta. Un momento periodico la cui frequenza la stabilirai tu. L'occasione di una "palestra".

Per ADESSO ti esorto a concederti semplicemente un primo incontro. Giusto per tastare il terreno.

Un incontro in cui mettere in pratica insieme seriamente e direttamente gli insegnamenti e le istruzioni che certamente ti avranno già raggiunto attraverso illuminanti libri e film di cui grazie a Dio vi è una grande abbondanza. 

Se invece tu sei tra coloro che ancora non hanno ancora avuta l’opportunità di conoscere l’argomento, ecco che l'opportunità di un incontro potrebbe rappresentare quel famoso evento inaspettato che conduce alla comprensione di una realtà diversa.

Auspicando che tu scelga di accogliere questo l’invito, suggerisco di prediligere sessioni mattutine meglio se presto. In ogni caso, meglio ripiegare su altri orari anche se pomeridiani o serali piuttosto che rinunciare.

Previste sessioni in Studio privato presso la prestigiosa Sede della Ma Amba Academy di Corato (BA).

Ricorda:

Ti offro solo un sostegno e un supporto che potrebbe rivelarsi di non poco conto.

Non ho niente da insegnare rispetto a quanto già sia stato trasmesso da migliaia di anni a questa parte e a quanto magistralmente "tradotto" in termini occidentali dai citati Maestri. Posso solo offrire il mio modesto contributo all'avvento della Nuova Coscienza per quanto ho potuto concretamente integrare.

Non vi è profondità stimata nella tana del Bianconiglio. Non ci può essere alcun limite nel non manifesto.

Info e Appuntamenti:

  Satya: 3937909090

My Tantra Academy

Accesso diretto al Sito Ufficiale My Tantra Academy in cui è possibile prendere visione di tutte le tipologie di corsi, stage e sessioni proposte in tema di Tantra

Visita il Sito

Ma Amba Academy

Accesso diretto al Sito della Ma Amba Academy di cui sono Docente Accademico. Ma Amba Academy E' Leader nell'Insegnamento e nella pratica delle Discipline del Benessere

Visita il Sito